L’allestimento dell’Apple Store è registrabile come marchio

L’allestimento dell’Apple Store come marchio tridimensionale
L’allestimento dell’Apple Store come marchio tridimensionale

Il 10 luglio 2014, nell’ambito del caso Apple Inc. v. Deutsches Patent- und Markenamt (Ufficio tedesco dei brevetti e dei marchi), la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha deciso che la rappresentazione dell’allestimento di uno spazio di vendita, come quello di un “negozio-bandiera Apple” (“Apple flagship store”), può, a determinate condizioni, vantare di una tutela di diritto industriale attraverso la sua registrazione come marchio d’impresa.

La Corte ha statuito che, se non vi osta alcuno degli impedimenti alla registrazione enunciati nella Direttiva 2008/95/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, tale raffigurazione può validamente essere registrata come marchio
ritenendo che una rappresentazione come quella del caso di specie, che raffigura l’allestimento di uno spazio di vendita mediante un insieme continuo di linee, di contorni e di forme, può costituire un marchio a condizione che sia atta a distinguere i prodotti o i servizi di un’impresa. Il carattere distintivo di tale marchio, tuttavia, dev’essere valutato caso per caso, in funzione dei prodotti o dei servizi contrassegnati e della percezione da parte del pubblico interessato.

Avvocato Flora Pinotti Sano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...